Francesco Russo consulente marketing e neuromarketing

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Mi presento

Mi chiamo Francesco Russo, noto nel mondo della rete come BrioWeb. Il mio percorso nel mondo della comunicazione è iniziato nel 1999. Le esperienze maturate nel corso degli anni mi hanno permesso di capire come vincere le sfide che i manager, gli amministratori, i dirigenti, e più in generale le aziende, devono affrontare oggi per raggiungere il successo.

Per riuscire in questo ho sviluppato nel corso degli anni un metodo di lavoro, che ho chiamato "Dominio Marketing". Metodo che negli ultimi anni ha riscontrato un notevole favore presso i miei clienti ed il pubblico delle mie conferenze e dei miei seminari.

Sono un consulente di marketing ed il mio lavoro consiste nell’aiutare le aziende e le persone a raggiungere gli obiettivi che si prefiggono, superando i limiti dell’economia delle distrazioni (dell’information overload) che ogni anno costa milioni di euro alle aziende.

Veneziano, vivo in Riviera del Brenta, opero in tutta Italia. Quando non lavoro mi dedico alle mie passioni, che sono le risorse a cui attingo per sviluppare le mie strategie di marketing ed i miei innovativi corsi di leadership e coaching.
Torna

Il mosaico è completo

Il mio approccio allo sviluppo di una strategia di marketing come continuo a ripetere ai miei collaboratori ed ai miei clienti è "olistico".
Da un lato sviluppo la strategia di marketing per posizionare un marchio sul mercato, facendo crescere il business aziendale. Dall'altro lato lavoro per rendere efficace la strategia di marketing ottimizzando l’organizzazione interna dell'azienda.

Aiuto i liberi professionisti, gli artigiani, i commercianti e gli imprenditori a contrastare gli effetti dell’economia della distrazione.

Tutto questo è possibile grazie al "potere della mente". Ognuno di noi ha la possibilità di svilupparlo ed utilizzarlo. Dobbiamo solo compiere il giusto percorso per coltivarlo. Quello che ho personalmente percorso e che continuo a percorrere ogni giorno e che mi ha portato a definire il mio metodo: "Dominio Marketing".

Un metodo che ho sviluppato nel corso di molti anni e che continuo ad affinare e migliorare, per offrire nelle mie consulenze di marketing, contemporaneamente, tutti gli strumenti possibili per raggiungere gli obbiettivi che un business si sviluppa.
Torna

Andare oltre

Una famosa serie televisiva di fantascienza degli anni Sessanta, nell'incipit di ogni episodio, ricordava al pubblico una grande dote dell'uomo, la sua capacità di porsi un limite e di superarlo "giungendo là dove nessuno è mai giunto prima".

Questa dote è essenziale nella vita di ogni uomo, è fondamentale per vivere appieno la propria vita e per permetterle di dar frutto. Porsi degli obiettivi e dei traguardi, tentare con tutte le proprie energie di raggiungerli, e se possibile superarli, è lo scopo dell'esistenza umana.

Con motivazioni differenti, questa spinta naturale dell'uomo di superare se stessi, di anelare a tornare ad essere la creatura perfetta che viveva nel giardino dell'Eden, ha spinto l'uomo fin dall'antichità a costruire o realizzare grandi imprese.

La costruzione delle piramidi di Giza, del Colosseo a Roma, di Stonehenge nel Regno Unito o la realizzazione dell'esercito di terracotta Shaanxi commissionato dal primo imperatore cinese Qin Shi Huang.
Sono tutte opere frutto del medesimo spirito che ha spinto Nicola Tesla nei suoi esperimenti sull'elettricità o i fratelli Wright a compiere il primo volo della storia contemporanea.

Nel lavoro quotidiano infondo questo spirito. Mi spingo sempre oltre, e stimolo i miei collaboratori a fare lo stesso. Li stimolo a superare i limiti, mai senza eccedere o esagerare. Tra i doveri di un leader c'è anche quello di aiutare i collaboratori a mettere a frutto le proprie capacità, aiutarli a trovare la strada per esprimere al meglio i propri talenti.

La spinta ad andare oltre deve portarci a trasformare in arte ciò che facciamo, ci dobbiamo spingere fino a là dove nessuno è mai giunto prima. Abbiamo il dovere, prima di tutto nei nostri confronti, di mettere in ogni cosa che facciamo la medesima passione e le stesse energie che Michelangelo o Raffaello infondevano nelle loro creazioni.

Non possiamo mai accontentarci, non dobbiamo mai scegliere di giocare a ribasso. La vocazione dell'intera umanità è scritta nel suo codice genetico, ed è per l'appunto quella di "elevarsi al livello degli dei".
Torna

Leggere, leggere, leggere!

Chi come me era un bambino negli anni Ottanta, si è quasi sicuramente emozionato con le avventure di Atreyu e di Bastian, coprotagonisti de "La Storia Infinita".

Da bambino, come Bastian, ho passato ore ed ore immerso nella lettura dei romanzi d’avventura. Mi sono trovato a fianco di Jim Hawkins e di Long John Silver a bordo dell’Hispaniola, sono rimasto intrappolato nel Nautilus del capitano Nemo negli abissi degli oceani. "Sono stato" un cavaliere della tavola rotonda al servizio del grande Re Artù, assieme a Lancillotto e Tristano.

Il primo libro che mi fu regalato da bambino di cui ho memoria fu "20.000 leghe sotto i mari", che negli anni è diventato per me l’equivalente della mitica "Numero Uno" di Zio Paperone. La "Numero Uno" della mia personale collezione di libri. Collezione per me preziosa non certo per il valore economico dei volumi, ma per il valore "spirituale" in essi racchiuso.

Varcando la soglia di casa, questa mia riflessione dà il benvenuto a me ed a tutti i miei ospiti:

"C’è chi colleziona gioielli, chi francobolli, chi monete...
e c’è chi colleziona libri.
Se leggere è conversare con i migliori spiriti di ogni tempo,
allora fa che siano loro ad accoglierti quando torni a casa."

"20.000 leghe sotto i mari" ha inaugurato una stagione di viaggi fatti con gli occhi della fantasia, viaggi che continuano tutt’oggi, e che continueranno ancora per molto tempo. Viaggi che mi hanno insegnato a sognare ad occhi aperti.
Torna

Sognare ad occhi aperti

Il motivo per cui continuo a sognare ad occhi aperti tutt'oggi che sono divenuto adulto è semplice. Quando ti prefiggi degli obiettivi da raggiungere, sia che questi siano professionali che questi siano personali, uno degli ingredienti del segreto del successo è la capacità di guardare il mondo con occhi di bambino.

Questo atteggiamento, questa prospettiva verso il mondo, permette di coltivare e sviluppare la creatività, tipica proprio dei bambini.

I viaggi che ho compiuto con la fantasia, in breve tempo, mi hanno portato dalle navi che solcavano i sette mari alle navi lanciate verso galassie sconosciute. Le spade dei cavalieri di Re Artù divennero le spade laser dei cavalieri Jedi, impegnati a salvare l’universo dall’avanzata del lato oscuro della forza.

Senza esserne consapevole, nel corso degli anni, le tessere di un mosaico che ancora non era chiaro si andavano a comporre. Un mosaico che poi si è rivelato fondamentale per dare vita al mio metodo.

La continua ricerca di nuove storie, e della creatività, mi ha portato ad esplorare il mondo della fantascienza. In particolar modo ad approfondire quegli autori che si interrogavano sulla realtà che li circondava, come il grande Philip Kindred Dick.
Torna

Che cosa è umano e che cosa è reale?

Presto le mie letture di fantascienza assaporarono quella più raffinata e complessa di Philip Kindred Dick. Le domande "Che cosa è reale" e "Che cosa è umano" a cui il grande scrittore cercava di dare una risposta attraverso i suoi romanzi divennero elementi fondamentali della mia adolescenza, e un traghetto sicuro verso le acque della maggiore età.

Interrogarsi sulla realtà, comprendere che cosa è umano. Sono le basi fondamentali per qualsiasi consulente di marketing. Comprendere le persone, le dinamiche della nostra società, la realtà in cui operiamo. Sono tutti elementi fondamentali per l'esito positivo di una strategia di marketing.
Torna

Tutto è connesso

Un elemento fondamentale per comprendere la realtà è sviluppare la capacità di connettere le cose tra loro, come i disegni "unisci i puntini" che si trovano nella settimana enigmistica.

Immerso nelle pagine de "La svastica sul sole" ho avuto modo di scoprire il "Libro dei Mutamenti", l’I Ching.

Lo studio di questo volume mi ha aperto le porte della filosofia taoista, e quindi ho avuto la possibilità di immergermi nel mondo del taijitu. Il simbolo che per eccellenza rappresenta come ogni cosa sia connessa.

Lo studio del taoismo mi ha fatto comprendere quanto sia importante evitare di guardare alla vita a compartimenti stagni, quanto sia importante coltivare una cultura del "salto di paradigma".

Il "Connettivismo" descritto da Alfred van Vogt nei suoi romanzi iniziava a prendere forma nella realtà di tutti i giorni grazie agli insegnamenti di Stephen Covey.

Come ben illustrato nel suo libro "Le Sette Regole per Avere Successo", per poter riuscire a raggiungere gli obiettivi che ci prefiggiamo, oltre ad essere capaci di cambiare prospettiva, ad essere creativi, a saper interrogare la realtà e comprendere le persone, è fondamentale adottare un codice di valori.
Torna

Disciplina e codice etico

Lo studio del taoismo negli anni dell’università mi porto a studiare il wushu, cioè le arti marziali cinesi. Inevitabile che le storie che leggevo da bambino dei cavalieri della tavola rotonda, mi spinsero verso le figure dei leggendari samurai come Myamoto Musashi o dei 47 ronin.

L'uscita del film "L'ultimo samurai" cadde proprio al momento giusto, e fui spinto a studiare le sette virtù del "bushido". Lentamente dentro di me iniziavo a comprendere quanto fosse importante dare un senso alla vita attraverso un codice di regole, di valori.
Valori che nei momenti difficili potessero essere un faro in grado di non farmi smarrire la via. Valori che furono fondamentali quando la crisi economica del 2009 mi travolse.

In un momento buio e di difficoltà presi coscienza che per riuscire a farcela e rimettermi in piedi era il momento di fare ricorso a tutto quello che i "migliori spiriti di ogni tempo", con i quali mi ero confrontato, mi avevano trasmesso grazie alle mie letture.
Torna

Credere in se stessi

È proprio nel 2009 che nasce il progetto BrioWeb. Prima come marchio per distinguere la mia figura professionale, e poi nome della mia agenzia di comunicazione.

Mi sono dedicato allo studio del marketing, con una particolare attenzione al neuromarketing. Entrando con un calcio teso nel mondo della comunicazione.
Nonostante tutto mancava ancora qualche tessera al completamento del mosaico. Sentivo infatti che tutto quello che stavo interiorizzato per raggiungere il "successo" necessitava di una pratica quotidiana.

Avevo bisogno di adottare un vero e proprio stile di vita, di abitudini che favorissero il raggiungimento dei miei obiettivi. Non a caso il libro di Covey, nella sua edizione originale, non parla di regole, ma bensì di abitudini, per raggiungere il successo.

Ecco allora le ultime tessere del mosaico del mio successo: il taijiquan e la mindfulness.

La pratica di un'arte marziale come il taijiquan mi ha insegnato il valore della perseveranza, della fatica e dell'impegno che richiede il successo in qualsiasi cosa, come del resto scriveva Ludwig Van Beethoven in una lettera datata 17 luglio del 1812, nel rispondere ad una sua ammiratrice che chiedeva consiglio riguardo alla pratica con il pianoforte:

"...continua, non limitarti a praticare la tua arte, ma spingiti fino a raggiungerne i suoi segreti... questa è l'unica strada per elevare l'uomo al livello degli dei..."

Torna

Il Taijiquan e la Mindfulness

Gli insegnamenti del maestro Yoda ora avevano un senso. I fantascientifici cavalieri Jedi della saga di Guerre Stellari ed i cavalieri di Re Artù avevano preparato il terreno. I semi preziosi che mi avevano lasciato, ora, potevano dare frutto nella mia attività di consulente di marketing e leadership.

La pratica quotidiana del taijiquan e della meditazione mi ha permesso di dare alla mia mente la giusta disciplina, e mi ha donato quell'equilibrio necessario a "dominare" e controllare l'information overload e tutte le situazioni di stress.

Divenne chiaro quanto fosse importante ricercare la connessione tra tutte le cose, coltivare la creatività per offrire consulenze di marketing di successo.

Così nasce il mio metodo di lavoro "Dominio Marketing". Un metodo che di fatto è il mio percorso di vita, ma che credo possa aiutare chiunque nel proprio viaggio nella ricerca della realizzazione dei propri sogni.
Torna

Cambiare prospettiva

Tutto questo permette lo sviluppo di una strategia di marketing capace di nascere da un salto di paradigma, da un cambiare prospettiva, cioè da una visione non influenzata negativamente da pregiudizi e/o dalla propria esperienza passata.

Il grande fisico Albert Einstein affermava che: "La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".

Vuoi provare a sperimentare un cambio di prospettiva?
Qui di seguito trovi un testo, in cui ogni riga è numerata. Leggilo normalmente, dalla riga numero 1 alla riga numero 25.
Quando arrivi alla riga numero 25, non smettere di leggere, ma continua a leggere il testo dal basso verso l'alto. Passa dalla riga numero 25 alla 24, dalla 24 alla 23, e così via fino alla riga numero 1.
Quando avrai letto il testo in un senso e poi nell'altro qualcosa sarà cambiato...

  1. Il futuro della tecnologia è qui!
  2. Posso dimostrarlo, perché
  3. La mia vita quotidiana è più complicata che mai.
  4. Non credo che
  5. I computer stanno rendendo la vita più semplice.
  6. Per arrivare a ciò che voglio devo sprecare tempo prezioso.
  7. Non è vero che
  8. Posso essere raggiunto, sempre ed ovunque
  9. Dai miei amici e dalla mia famiglia.
  10. Sono frustrato dalla sincronizzazione dei dispositivi.
  11. Mentirei se dicessi:
  12. Collegarsi con le persone che mi interessano non richiede sforzi e
  13. La mia creatività è sempre vivace.
  14. La mia vita è superata e disorganizzata.
  15. È buffo, una volta pensavo:
  16. Posso creare e condividere tutto quello che voglio.
  17. Accedere alla mia musica ed alle mie foto preferite è difficile.
  18. Non penso che
  19. Il mio computer ispira la mia immaginazione,
  20. Mi devo rassegnare ad una tecnologia costantemente sorpassata.
  21. Non credo che
  22. È facile collegarsi alle cose ed alle persone che mi interessano.
  23. E che
  24. La tecnologia può semplificare la vita di tutti i giorni.
  25. Ma per cambiare la realtà, a volte, hai solo bisogno di cambiare prospettiva. E capire che... (riparti da riga 24).

Cerca nel sito

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Cosa ti offriamo

La nostra missione

Tutti comunicano, ma comunicare non è da tutti.
Diamo valore alle tue idee di business attraverso strategie di marketing che fanno si che potenziali clienti entrino in relazione con il tuo marchio, grazie alla nostra creatività.
Affascinare e fidelizzare i tuoi clienti grazie alle strategie di marketing e di comunicazione determinando un aumento del tuo fatturato, e portando al successo le tue idee di business.

Libro Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Dominio Marketing

Pilastri Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

I 9 pilastri

Eclettica

Conoscere è potere, imparare è dominare!

L'accademia creata da BrioWeb per offrire una formazione di alto livello nel mondo del marketing e della leadership.
Clicca qui per scoprire tutti i corsi

Eclettica Magazine

La rivista italiana di Marketing completamente gratuita

Scopri tutti i numeri

BrioMedia

Infinita emozione di comunicare con il web!

Lo studio multimediale creato da BrioWeb per realizzare video, spot pubblicitari e soprattutto documentari.
Scopri cosa offriamo

E-Book gratis

La collana di e-book gratuiti di Eclettica Magazine

Nata dall'esperienza di BrioWeb e di Eclettica Marketing, la collana "Il Signor Marketing e..." offre una gamma di e-book gratuiti in formato PDF dedicati al mondo del marketing, della leadership e del coaching.
Scopri la collana

Rimani in contatto con noi, ci teniamo molto!

Condividi questa pagina

 

E seguici su

Linkedin Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia Twitter Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia YouTube Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia Facebook Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Ⓒ2009 - BrioWeb

C.F. e P.IVA 03853870271

 
Recapiti
Tel.: +393515550381
E-mail: info@brioweb.eu

Orario Ufficio
Lunedì - Giovedì
dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Venerdì
dalle 8.00 alle 12.00 - pomeriggio chiuso

Informativa sulla Privacy | Powered by BrioWeb